BoxIdee

GESTIONE COMPONENTI ELETTRONICI [Ge.Co.]

Presentazione

Programma, realizzato in Visual Basic 6 per Windows XP SP3 (testato solo con Win 7), per registrare i componenti elettronici che abbiamo nel cassetto. Qualcuno dirà che è banale farsi un elenco, anche in Excel, dei 'ragnetti'.
Quasi vero!... in effetti avevo iniziato così. Poi però, almeno per quelli come me con poca memoria, succede sempre di chiedersi: qual'è il pin OSC1 del 16F88? E allora: cerca il datasheet del 16F88...

Da qui l'idea di accoppiare la lista dei componenti con i datasheet relativi in PDF.

Non solo: con un pò di pazienza ho 'fotografato' come immagine la parte più significativa dello datasheet (pinout, layout, registri,...).
Ad ogni componente si può quindi associare anche questa immagine (scorrevole), in modo da averla istantaneamente visibile; se poi serve di più, un 'click' e si apre il datasheet completo.
A me è utile; riesco a trovare facilmente le informazioni sulle centinaia di 'ragnetti' attualmente nella mia cassettiera.
Spero possa esserlo altrettanto per voi.

A fine pagina ci sono i link per scaricare gratuitamente gli eseguibili (in diverse versioni, sempre per Windows XP).
Chi non ha VB6 installato sul proprio PC, può scaricare i runtime di VB6 con SP6 dal link a fine pagina.


Click su qualsiasi immagine per ingrandire


Gestione dei componenti elettronici



Descrizione

Il programma memorizza nel database (un file di testo, per essere facilmente modificabile e 'leggibile') le seguenti informazioni:

1

ID Codice

ID del Produttore nel file 'Produttori.dat' (vedere figura)

2

ID Produttore

ID del componente (generato sequenzialmente)

3

ID Package

ID del package nel file 'Packages.dat'(vedere figura)

4

ID Tipo

ID del tipo nel file 'Tipi.dat' (vedere figura)

5

Pins

numero dei pin del componente

6

Tipo

valore testuale del tipo del componente

7

Produttore

valore testuale del Produttore

8

Codice

codice del componente

9

Codice Numerico

parte numerica del codice (usato per cercare duplicati)

10

Descrizione

testo libero per informazioni addizionali

11

PDF

link al Datasheet (nella cartella 'Datasheet')

12

PIC

link all'immagine (nella cartella 'Pics')

13

Qta

numero di pezzi posseduti

campi secondari: utilizzabili per informazioni diverse

14

Extra 1

campo di tipo testo disponibile per ogni uso

15

Riga

posizione nella cassettiera (se usata)

16

Colonna

posizione nella cassettiera (se usata)

17

Note

campo libero per note particolari

18

Data

Data di inserimento (usata per evidenziare chips obsoleti)

19

Extra 2

campo di tipo testo disponibile per ogni uso

20

Extra 3

campo di tipo testo disponibile per ogni uso

Nota : non è obbligatorio che per tutti i componenti ci siano datasheet e immagine; è solo comodo!



Gestione Liste



Istruzioni di installazione

A seguito di segnalazioni da alcuni appassionati, ho modificato il file zippato da usare per l'installazione.
Ora non dovrebbe più presentarsi l'odiato messaggio 'Runtime error: path non found'.
Inoltre, nel database (e nelle cartelle) è inserito 1 componente, per verificare immediatamente la funzionalità corretta del programma.

Scompattare il file ZIP in una cartella dove si vuole sul proprio PC.


Il programma utilizza 3 cartelle:

  1. Datasheet
  2. Pics
  3. Packages

Possono essere posizionate ovunque nel PC, ma il programma deve sapere dove sono.
All'inizio (quindi ora), esso suppone che le cartelle siano nella stessa cartella dove hai installato il programma.
Vengono cercate qui e se non sono trovate, esse sono create vuote.
Dopo, puoi assegnare un percorso diverso alle cartelle Datasheets e Pics (ma non la Packages) con il Menu Programma/Modifica Percorsi.

In alternativa, puoi modificare a mano il file Info.ini che contiene nelle prime 3 righe il percorso delle 3 cartelle (anche Packages).
Volendo, qui puoi anche modificare il nome delle cartelle (es. Pics --> Immagini)

Fatto questo, prima di poter inserire i componenti, è obbligatorio creare le tabelle per i tipi, i produttori e i packages (questa è opzionale), utilizzando il Menu Programma/Modifica Tabelle.
GeCo utilizza 2 cartelle di servizio: Backups (vengono salvati i vecchi dati ad ogni lancio) e HTML (usate per scopo interno).
Lasciate queste cartelle nel folder dell'applicazione.

NOTA: a partire dalla release 7, nel database sono inseriti 3 campi generici di tipo testo. Possono essere utilizzati come volete; i nomi mostrati nella finestra sono: Extra 1, Extra 2 e Extra 3. Nel file Info.ini potete modificare questi nomi come volete. ATTENZIONE: il cambiamento di struttura del Database comporta che quello creato con versioni precedenti non è compatibile e quindi non utilizzabile. Sto lavorando per fornire una soluzione anche a questo.

Alcuni file dati 'devono' essere presenti, con questi nomi esatti, nella cartella di installazione.
Al primo lancio, l'eseguibile controlla la loro esistenza; se mancano, vengono creati. Essi sono:
Componenti.dat: è l'elenco (database) dei componenti con le relative informazioni illustrate sopra
Produttori.dat: l'elenco dei produttori. La prima riga del file deve contenere il numero delle voci inserite.
Tipi.dat: l'elenco dei tipi di componenti. La prima riga del file deve contenere il numero delle voci inserite.



Finestra dei percorsi cartelle



Funzionalità


Funzione di salvataggio del DB in formato HTML

Il comando genera 3 pagine Html ordinate per Codice, Produttore e Tipo. Ciascuno voce di componente consente di aprire con un click la versione ingrandita dell'immagine e di aprire il datasheet memorizzato come pdf.

Finestra del Browser integrato
Browser integrato

E' possibile visualizzare direttamente tramite il browser interno al programma le pagine HTML generate in automatico a partire dal database componenti.
Le pagine HTML relative ai Tipi e Produttori sono ordinate, come seconda chiave, per la rispettiva controparte (ovvero, per tipo nella la pagina produttori e viceversa).



Package dei componenti

Registrazione dei package componenti nel Database. Questo è utile per sapere subito se il componente richiede adattatori da circuito stampato o modalità di saldatura particolari.

Tooltips di aiuto

Inserimento di comodi ToolTips per indicare lo scopo e l'uso dei comandi.


Preview in HTML




Utilizzo

La finestra principale è divisa in 3 aree:
Elenco dei componenti sulla sinistra (un click-destro ovunque all'interno della lista apre un menu contestuale per selezionare la visualizzazione di tutti i componenti, oppure quelli dello stesso tipo o dello stesso produttore)
Area di visualizzazione dell'immagine sulla destra
Area dei campi di inserimento / modifica dei dati, in basso a destra



Menu Programma

Modifica Liste: apre la finestra per aggiungere / modificare le liste dei Tipi e dei Produttori
Cambia Percorsi: apre la finestra che consente di modificare le cartelle che contengono i Datasheet e le ../_Immagini (Pics)
Lista Riordini: apre la finestra che riassume i componenti sottoscorta, con possibilità di esportazione in un file di testo.
Esporta in Access: crea un file MDB di Access con la replica del DB.
Esporta in Excel: crea un foglio lavoro di Excel con la replica del DB.
Esporta in HTML: crea 3 pagine HTML con la replica del DB ordinato per Componente, Tipi e Produttori
Esci: evidente.


Menu Componenti

Sono 4 voci per la gestione dei componenti:
Nuovo, Modifica, Salva/Aggiorna e Elimina.
In qualsiasi fase dei suddetti comandi, premendo ESC si annulla l'operazione.
Al momento non è previsto il comando di UNDO. Replica i comandi dei bottoni in basso (nuovo, modifica, elimina)


Menu ../_Immagini

Visualizza PDF: apre Acrobat Reader e visualizza il datasheet
Immagine in dimensione normale: mostra l'eventuale immagine così come memorizzata
Immagine in dimensione adattata: mostra l'eventuale immagine adattata alla finestra di visualizzazione
Ricarica immagini dalla cartella: esegue il 'refresh' della cartella Pics dopo l'aggiunta di nuovi immagini
Visualizza nel Browser: apre la finestra del Browser interno per mostrare la pagine HTML create


Menu Ordina

Come è chiaro, queste voci consentono di ordinare, in ascesa o discesa, i campi della lista.


Toolbar (barra icone)

Ciascuna icona riproduce una delle voci dei menù illustrati; un 'tooltip' spiega il significato.
In aggiunta, una casella di testo, con relativo bottone di avvio, consente di ricercare un componente per codice (o parte di esso)


Altri comandi

Il pulsante Cerca apre la finestra di dialogo per cercare e selezionare sull'HD il percorso del PDF da memorizzare.
Il pulsante Inserisci aggiunge al DB il percorso dell'immagine selezionata (1 click) nella finestra superiore





Download gratuito (click destro, salva oggetto col nome)


Versione precedente: 7.3.1 di Gennaio 2015

Nella nuova sottoversione è stato corretto un baco nella gestione scorte e sono stati tradotti in Italiano i TooTips di aiuto (rimasti in Inglese da una versione precedente).
Inoltre, su richiesta di un utilizzatore, ora la finestra del programma può essere minimizzata/massimizzata.


Versione corrente: aggiornamento di Febbraio 2017

Un amico ha richiesto alcune correzioni e modifiche interessanti; per quanto possibile le ho implementate.

  • Nella barra menù sono state aggiunte 2 icone per generare documenti di testo stampabili. VB non gestisce bene le stampe dirette per cui ho scelto questa strada. I file di testo sono creati nella cartella principale del programma per essere poi inviati alla propria stampante. I file possibili sono 2, per la stampa in verticale, con 5 campi di dati (Tipo,Codice,Produttore,Qtà,Inserito,Scorta), oppure per la stampa in orizzontale con 7 campi (Tipo, Codice,Produttore,Qtà,Inserito,PosX,PosY) per chi gestisce il collocamento dei componenti. I dati stampati sono quelli visualizzati nella finestra principale, quindi possono essere selezionati e ordinati come si vuole.
  • La funzione di esportazione in Excel è stata eliminata in quanto l'interfaccia di Excel è cambiata troppo con le ultime versioni del S.O.
    Al suo posto è stata inserita la funzione di esportazione dei dati in formato CSV (Comma Separated Values') che permette la visualizzazione in editor di testi o l'importazione in Excel di qualsiasi versione.
  • La finestra con le liste (Tipi, Produttori, Package) è stata rivista per rendere più chiaro e funzionale la modifica degli elementi.
  • L'altra richiesta invece, sempre relativa alle liste, ovvero la possibilità di eliminare le definizioni obsolete, non può essere implementata. Il perchè è chiaro: i componenti inseriti nel database hanno gli indici che puntano alle 3 tabelle in questione.
    Eliminare una definizione di Tipo, Produttore o Package comporterebbe che tutti i componenti che utilizzano questi indici rimarrebbero 'appesi' ad un valore non più esistente, con conseguenze difficilmente gestibili.

Download eseguibile (click destro, salva oggetto col nome)
» GeCo versione 8.2.0 (eseguibile e cartelle accessorie)
» runtime di VB6 con SP6